Immigrazione, cosa pensano e propongono i bambini.

immigrazione

L’editoriale questa volta lo lasciamo ai bambini italiani mostrando una video-intervista realizzata dall’associazione Comu veni si cunta letteralmente in lingua siciliana “come viene si racconta” ovvero quel che viene, viene, l’importante è averci provato. Poche domande a bimbi dai 10 ai 12 anni che spiegano il loro punto di vista riguardo all’immigrazione. Il loro linguaggio è semplice ed esprime chiaramente cosa pensano dei profughi, dei politici italiani, dell’Unione Europea proponendo alcune soluzioni per risolvere il problema degli immigrati.

Si tratta di soluzioni realizzabili per lo Stato italiano, che impiegherebbero poche risorse economiche. «Cosa c’entrano gli immigrati con il lavoro che non c’è in Italia?» dicono molti di loro. Guardate il video e ascoltate attentamente….

 

Lascia un commento

*